Ricerca
Chiudi questa casella di ricerca.

Una guida agli utensili per tornio CNC e ai progressi nella realizzazione di stampi

Esplora gli utensili per tornitura CNC e i progressi nella costruzione di stampi, evidenziandone la precisione, i tipi, i materiali e le soluzioni personalizzate di HiTop Industrial in questa guida completa.
HITOP / Blog / <a href="https://hitopindustrial.com/it/utensili-per-tornio-cnc-nella-costruzione-di-stampi/" title="Una guida agli utensili per tornio CNC e ai progressi nella realizzazione di stampi">Una guida agli utensili per tornio CNC e ai progressi nella realizzazione di stampi

Benvenuti nel mondo all'avanguardia degli utensili per torni CNC, dove la precisione incontra l'innovazione nell'arte del realizzazione di stampi. Immagina un'era in cui i progetti intricati non sono solo fantasie ma realtà, realizzati con precisione ed efficienza impeccabili. Questo è il dominio di Utensili per tornio CNC (controllo numerico computerizzato). – il cuore della moderna ingegneria manifatturiera.

Utensili per tornio CNC

Questo blog evidenzia gli strumenti del tornio CNC utilizzati in realizzazione di stampi, lavorazione e applicazioni di ingegneria manifatturiera. L'articolo evidenzia l'importanza dei torni CNC e dei loro strumenti avanzati. Questi strumenti, parte integrante della modellazione dei materiali in disegni complessi e intricati, segnano l'intersezione tra artigianato tradizionale e tecnologia moderna.

Torni CNC – Una panoramica

I torni CNC funzionano ruotando un pezzo contro un utensile da taglio, ritagliando con precisione i materiali per formare le forme e le dimensioni desiderate. L'unicità di queste macchine sta nella loro controllo numerico computerizzato (CNC), che consente operazioni esatte e automatizzate.

Questo sistema di controllo computerizzato consente la lavorazione di progetti complessi e complessi con la precisione e la coerenza richieste, rendendo i torni CNC indispensabili nei settori che richiedono alta precisione, come la produzione aerospaziale, automobilistica e di dispositivi medici. L’automazione migliora la precisione e aumenta significativamente l’efficienza e la produttività, riducendo la necessità di intervento manuale e minimizzando così la probabilità di errori.

Tipi di torni CNC:

Ogni tipo di tornio apporta funzionalità uniche al processo di produzione, soddisfacendo esigenze diverse in termini di precisione, volume e complessità.

  • Torni CNC: 

Il tipo tecnologicamente più avanzato, i torni CNC, sono completamente automatizzati e offrono precisione ed efficienza senza pari. Sono parte integrante dei settori di alta precisione poiché sono perfetti per forme e disegni complessi e si basano sulla programmazione del computer per le operazioni.

  • Torni veloci: 

Questi torni sono noti per la loro semplicità e velocità. Utilizzati principalmente per lavori leggeri, si trovano comunemente nella lavorazione del legno, dove sono richieste operazioni più semplici. Il loro design si concentra sulla gestione rapida ed efficiente di compiti relativamente semplici.

  • Torni a torretta: 

Torni a torretta eccellere in ambienti di produzione ad alto volume. Sono progettati per cambi rapidi degli utensili, riducendo significativamente i tempi di inattività tra le operazioni. Questa caratteristica li rende particolarmente efficaci per la produzione di parti con disegni complessi in grandi quantità.

  • Torni a motore: 

Conosciuti per la loro versatilità, sono macchine polivalenti adatte ad un'ampia gamma di applicazioni. Si rivolgono a compiti di lavorazione pesanti e precisi, rendendoli popolari in vari contesti di produzione.

Parti principali di un tornio CNC:

Parti principali del tornio CNC

L'utensile viene trattenuto sulla torretta/portautensile mentre il lavoro ruota trattenuto dal mandrino. Il taglio viene eseguito quando l'utensile da taglio viene alimentato al lavoro. La torretta portautensili semplifica la gestione dei diversi strumenti necessari per produrre una forma complessa.

Classificazione degli utensili per tornio CNC:

Gli utensili per tornio CNC possono essere classificati in base a vari criteri, tra cui Materiale, forma, funzione e presenza di strumenti specializzati. Questa classificazione aiuta a comprendere la gamma di utensili disponibili e le loro applicazioni specifiche nei processi di lavorazione.

  • Classificazione degli strumenti per materiali:

Ogni grado di utensile da taglio ha qualità distinte appropriate per particolari applicazioni di lavorazione. Il materiale da lavorare, l'operazione di lavorazione, la finitura superficiale necessaria e l'accuratezza dimensionale contribuiscono tutti alla scelta del materiale e alla sua qualità.

  1. Acciaio ad alta velocità (HSS): Gli utensili HSS, noti per la loro tenacità e resistenza al calore, sono leghe a base di ferro con tungsteno e molibdeno come elementi di lega. Se legati con vanadio, cromo e cobalto, gli utensili HSS forniscono caratteristiche di taglio ottimali per vari materiali. Sono generalmente utilizzati per operazioni generiche di tornitura, filettatura e troncatura. Sebbene siano meno costosi, sono meno durevoli di alcuni materiali più duri.

Grado M: Questo grado è noto per il suo alto contenuto di tungsteno. L'utensile HSS di grado M offre eccellente durezza e resistenza al calore. Viene generalmente utilizzato per operazioni di taglio pesanti.

Grado T: Questo grado ha una percentuale più elevata di cobalto, che ne migliora la durezza e la capacità di mantenere un bordo affilato a temperature più elevate. È particolarmente adatto per operazioni di taglio ad alta velocità.

  1. Carburo: Gli utensili in metallo duro sono costituiti da un composto di particelle di metallo duro e un legante. Sono estremamente duri e resistenti all'usura, adatti per operazioni ad alta velocità su materiali duri. A volte, la punta della fresa è in metallo duro, rafforzando l'utensile e migliorando il processo di taglio. Gli utensili in metallo duro eccellono nel mantenere affilatura e precisione, rendendoli ideali per operazioni di finitura e lavorazione di materiali duri.

Da C1 a C4: Questo grado varia nella composizione, dove C1 è il più duro e C4 il più duro. Le qualità C1 e C2 sono ideali per operazioni di sgrossatura e materiali non ferrosi, mentre C3 e C4 sono più adatte per operazioni di finitura e taglio di materiali più duri.

Carburi rivestiti: Questo utensile è dotato di rivestimenti di materiali come nitruro di titanio o ossido di alluminio, che migliorano la durata e le prestazioni dell'utensile, soprattutto nelle applicazioni ad alta velocità.

  1. Ceramica: Gli utensili in ceramica vengono utilizzati per la lavorazione ad alta velocità di materiali temprati. Hanno un'eccellente resistenza al calore, che consente loro di mantenere la durezza a temperature più elevate rispetto all'HSS o al metallo duro. Queste caratteristiche rendono superfluo l'abbassamento della temperatura sui taglienti di questi utensili, consentendone l'utilizzo per la fresatura di metalli ad alte velocità di taglio e in ambienti di lavorazione a secco.
  • Ceramiche a base di allumina (ossido di alluminio, Al2O3): Questi sono gli utensili da taglio in ceramica più comuni. Sono utilizzati principalmente per la lavorazione di leghe a base di ferro ad alte velocità. Ceramiche a base di allumina hanno una buona resistenza all’usura e sono relativamente economici rispetto ad altre ceramiche.
  • Ceramiche a base di nitruro di silicio (Si3N4): Queste ceramiche eccellono nelle applicazioni ad alta temperatura e sono particolarmente efficaci nella lavorazione della ghisa e dei materiali temprati. Offrono un'eccellente tenacità e resistenza agli shock termici, rendendoli adatti al taglio interrotto.
  • Ceramica rinforzata con baffi: Questi utensili incorporano baffi di carburo di silicio in una matrice di allumina, migliorandone la tenacità e la resistenza. Sono utilizzati per produrre materiali tenaci come le leghe ad alta resistenza e bilanciano resistenza all'usura e tenacità.
  • Ceramica mista combinare allumina e altri materiali come il carburo di titanio (TiC) o il nitruro di titanio (TiN). Offrono tenacità e resistenza al calore migliorate rispetto alle ceramiche di allumina pura e sono adatte per la lavorazione di un'ampia gamma di materiali a velocità di taglio più elevate.
  • Ceramica Sialon (ossinitruro di silicio e alluminio): Le ceramiche Sialon sono una variante del nitruro di silicio e forniscono un'eccellente stabilità termica. Sono efficaci nelle applicazioni di lavorazione ad alta velocità, in particolare per la lavorazione di superleghe a base di nichel.
  1. Diamante: La cosa più difficile è che questi utensili vengono utilizzati per lavorazioni di altissima precisione. Sono ideali per la lavorazione di metalli non ferrosi, compositi e altri materiali abrasivi. La loro eccezionale durezza e resistenza all'usura consentono eccellenti finiture superficiali e precisione dimensionale.
  • Diamante Policristallino (PCD): Considerando la sua durezza e resistenza all'usura, questa qualità è ideale per la lavorazione di materiali non ferrosi e abrasivi. Gli utensili PCD hanno un elevato livello di conduttività termica, che li rende adatti per applicazioni ad alta velocità.
  • Diamante a cristallo singolo: Noti per fornire una finitura superficiale di alta qualità, vengono spesso utilizzati in applicazioni di lavorazione ad alta precisione, in particolare nei settori che richiedono elevati livelli di finitura superficiale e precisione dimensionale.
  1. Nitruro di boro cubico (CBN): Gli utensili CBN sono secondi in durezza agli utensili diamantati e vengono utilizzati per la lavorazione di metalli ferrosi duri. Sono strumentali nelle applicazioni in cui sono richieste elevate finiture superficiali.
  • CBN-A: Questo grado è noto per la sua tenacità ed è generalmente utilizzato per la sgrossatura e la semifinitura di acciai temprati e altri materiali duri.
  • CBN-B: Questo utensile da taglio ha una maggiore resistenza all'usura e viene generalmente utilizzato per operazioni di finitura. È efficace nella lavorazione di metalli ferrosi temprati e superleghe.
  • Classificazione degli strumenti per forma e funzione:
Classificazione degli strumenti per funzione-operazione

Figura 3: Classificazione degli strumenti per funzione/operazione.

  1. Strumenti di tornitura: Questi sono gli strumenti più utilizzati su a Tornio CNC. Gli utensili di tornitura sono realizzati per tagliare la superficie esterna di un pezzo. Sono disponibili in diverse forme per sgrossatura, finitura e profilatura. Gli strumenti di sgrossatura rimuovono rapidamente grandi quantità di materiale, mentre gli strumenti di finitura ottengono una finitura superficiale eccellente. Gli utensili di profilatura, invece, vengono utilizzati per modellare contorni specifici sul pezzo.
  2. Strumenti noiosi: Questi utensili vengono utilizzati per espandere fori o lavorare diametri interni. Gli utensili per alesatura sono essenziali per le operazioni in cui è richiesto un taglio interno di precisione, come la creazione di fori precisi o il perfezionamento della finitura superficiale di un foro esistente. Questi strumenti sono disponibili in diverse dimensioni e forme, consentendo un'ampia gamma di operazioni noiose lavorazione di uno stampo o produrre una parte tecnica.
  3. Strumenti di fronte: Questi strumenti sono il modo migliore per produrre una superficie piana all'estremità del pezzo. Gli utensili per sfacciatura tagliati perpendicolarmente all'asse di rotazione del pezzo sono essenziali per le operazioni in cui è richiesta una superficie finale liscia. La loro forma consente loro di gestire diverse profondità e tipologie di taglio, dalla finitura leggera alla sgrossatura pesante.
  4. Strumenti di filettatura: Questi vengono utilizzati per tagliare i fili all'interno (filettatura interna) o all'esterno (filettatura esterna) di un pezzo. Questi strumenti hanno geometrie specifiche per adattarsi al profilo della filettatura, ad esempio filettature metriche, UNC o ACME. Gli strumenti di filettatura richiedono un controllo preciso per garantire l'accuratezza del passo e della profondità della filettatura.
  5. Utensili per troncatura e scanalatura: Durante la lavorazione di un pezzo tecnico, gli utensili di troncatura vengono utilizzati per tagliare una parte del pezzo, mentre gli utensili di scanalatura creano scanalature o rientranze nelle superfici esterne o interne. Questi utensili hanno taglienti stretti e sono sagomati per tagliare una larghezza e una profondità specifiche, rendendoli essenziali per operazioni di scanalatura e separazione precise.
  6. Strumenti di smussatura: Questi creano bordi smussati all'estremità di un pezzo. Gli strumenti di smussatura sono essenziali per rimuovere spigoli vivi, preparare le superfici per la saldatura o creare finiture decorative. Sono disponibili in vari angoli e dimensioni per soddisfare le diverse esigenze di smussatura.
  7. Strumenti di perforazione: Utilizzato per realizzare fori nel pezzo. Questi strumenti possono variare da punte elicoidali standard a forme più specializzate come punte a forcella o punte indicizzabili. Gli utensili di foratura sui torni CNC sono particolarmente sagomati per produrre fori precisi e profondi.
  • Strumenti specializzati:

Questi strumenti offrono capacità di taglio che i mezzi convenzionali non possono eseguire. Gli strumenti specializzati possiedono forme per eseguire un taglio specifico e fornire vantaggi unici.

  1. Strumenti modulo: Gli utensili di forma progettati su misura sono parte integrante della lavorazione CNC per la creazione di forme e profili complessi in un unico passaggio. Sono utili quando gli strumenti standard non possono ottenere la forma o la finitura desiderata. Questi strumenti sono rettificati secondo la forma esatta del profilo della parte, rendendoli ideali per replicare disegni e geometrie complesse.

Questa capacità è fondamentale nei settori in cui precisione e ripetibilità sono fondamentali, come la produzione aerospaziale e automobilistica. Gli strumenti di formatura riducono la necessità di molteplici cambi di utensile, aumentando così l'efficienza e la coerenza della produzione.

  1. Strumenti di godronatura: Gli strumenti di godronatura sono specializzati nella creazione di motivi strutturati sulla superficie di un pezzo, comunemente utilizzati per migliorare la presa o aggiungere una finitura decorativa. Funzionano premendo un motivo nel materiale anziché tagliarlo. I modelli possono variare da linee rette a forme complesse di diamanti. 

Questi strumenti sono ampiamente utilizzati in applicazioni in cui è necessaria una superficie antiscivolo, come manici di utensili, manopole e apparecchiature mediche. La zigrinatura aggiunge anche un elemento estetico ai prodotti finiti.

  1. Utensili per tornitura conica: Questi utensili sono progettati esclusivamente per produrre superfici coniche del pezzo. Sono indispensabili per creare caratteristiche come forme coniche, essenziali in molti componenti meccanici come alberi, mandrini e valvole. Gli utensili di tornitura conica consentono un controllo preciso dell'angolo e della profondità del taglio, consentendo all'operatore di ottenere la conicità esatta richiesta per l'applicazione specifica.
  2. Strumenti dal vivo: L'utensileria motorizzata si riferisce alla capacità di un tornio CNC di eseguire non solo la tornitura ma anche operazioni aggiuntive come foratura, fresatura e maschiatura contemporaneamente. Questa funzionalità è resa possibile dagli accessori per utensili motorizzati che possono agire in modo indipendente durante la rotazione del pezzo. Gli utensili motorizzati aumentano notevolmente la versatilità e l'efficienza di un tornio CNC, consentendo di completare parti più complesse con meno configurazioni e tempi di produzione ridotti.
  3. Strumenti indicizzabili: Questi utensili sono caratterizzati da inserti da taglio sostituibili. Il vantaggio principale degli utensili indicizzabili è la loro facilità di manutenzione e versatilità. Quando un inserto diventa smussato o danneggiato, può essere sostituito rapidamente senza la necessità di rimuovere o ricondizionare l'intero utensile. Questa caratteristica riduce significativamente i tempi di inattività e mantiene una qualità di lavorazione costante.

Gli utensili indicizzabili sono utilizzati in un'ampia gamma di applicazioni, dal taglio sgrossato alla finitura di precisione. Sono disponibili in varie geometrie e qualità per adattarsi a diversi materiali e condizioni di taglio.

Fatto interessante:

Un fatto interessante sugli utensili da tornio CNC è la loro integrazione in evoluzione con la tecnologia digitale. I moderni torni CNC possono essere dotati di sensori e collegati a sistemi di monitoraggio digitale, consentendo la raccolta e l'analisi dei dati in tempo reale. Questo progresso migliora la precisione e l’efficienza e consente la manutenzione predittiva, riducendo significativamente i tempi di fermo e aumentando la durata degli strumenti e della macchina stessa.

Come scegliere un utensile per un tornio CNC:

La scelta dell'utensile da taglio giusto per la lavorazione CNC è fondamentale per ottenere prestazioni, efficienza e finitura superficiale ottimali. Ecco una guida dettagliata su come selezionare un utensile da taglio per applicazioni CNC:

  1. Compatibilità dei materiali:
    • Materiale del pezzo: Materiali diversi richiedono utensili da taglio diversi. Ad esempio, materiali duri come l'acciaio inossidabile possono richiedere utensili in metallo duro o CBN, mentre materiali più morbidi come l'alluminio possono essere lavorati con utensili HSS.
    • Materiale dello strumento: Considera la durezza, la tenacità e la resistenza termica del materiale dell'utensile. Il metallo duro è una scelta comune per la sua durezza e resistenza all'usura, ma l'HSS può essere adatto per applicazioni meno impegnative.
  2. Geometria dell'utensile:
Strumenti-geometria

Figura 4: Geometria degli utensili.

  • Angolo di spoglia: Scegliere un angolo di spoglia positivo per materiali più morbidi e uno negativo per materiali più duri. Gli angoli di spoglia positivi sono più affilati e richiedono meno forza, ma gli angoli negativi sono più forti e più durevoli.
  • Angoli di fianco e di scarico: Garantire uno spazio adeguato per evitare sfregamenti contro il pezzo in lavorazione. Questo angolo dovrebbe essere maggiore per materiali più morbidi e più piccolo per materiali più duri.
  1. Parametri di taglio:
    • Velocità di taglio: Abbina la capacità dell'utensile alla velocità di taglio desiderata. Gli utensili in metallo duro possono gestire velocità più elevate rispetto all'HSS.
    • Tasso di avanzamento: La velocità di avanzamento deve corrispondere al materiale e alla geometria dell'utensile. Una velocità di avanzamento più elevata può essere utilizzata con utensili più tenaci.
    • Profondità di taglio: Considera la forza dello strumento e la potenza della macchina. I tagli più grandi richiedono utensili più robusti e una maggiore potenza della macchina.
  2. Rivestimenti per utensili:
    • Gli utensili possono essere rivestiti con materiali come TiN (nitruro di titanio) o Al2O3 (ossido di alluminio) per aumentare la durezza e la resistenza al calore, il che è vantaggioso per prolungare la durata dell'utensile e le prestazioni in condizioni difficili.
  3. Tipo e dimensione dello strumento:
    • Operazione specifica: Diverse operazioni (come tornitura, fresatura e foratura) richiedono tipi specifici di utensili. Assicurarsi che il tipo di strumento sia allineato con l'operazione.
    • Dimensioni e stabilità: La dimensione dell'utensile deve essere compatibile con la macchina e la dimensione del pezzo. Gli strumenti più grandi offrono maggiore stabilità ma richiedono più potenza.
  4. Raggio punta utensile:
    • Un raggio di punta maggiore può migliorare la finitura superficiale ma potrebbe richiedere una forza di taglio maggiore. Scegli in base alla finitura richiesta e alla capacità della macchina.
  5. Rimozione del truciolo:
    • Considerare come l'utensile influenzerà la formazione e la rimozione dei trucioli. L'efficiente rimozione dei trucioli previene il ritaglio dei trucioli e l'accumulo di calore.
  6. Tolleranza e finitura superficiale:
    • Tolleranze più strette e finiture superficiali migliori richiedono utensili più precisi e di qualità superiore.
  7. Capacità della macchina utensile:
    • Assicurarsi che l'utensile sia compatibile con la potenza, la velocità e la rigidità della macchina. Gli utensili ad alte prestazioni richiedono macchine in grado di sfruttare tutto il loro potenziale.
  8. Costo e aspettativa di vita:
    • Bilanciare il costo dello strumento con la sua durata prevista e il costo per parte. Strumenti più costosi e con una durata più lunga possono essere più convenienti nel lungo termine.
  9. Raccomandazioni del produttore:
    • Fare riferimento alle raccomandazioni e alle schede tecniche del produttore dell'utensile per materiali e applicazioni specifici.

Avanzamenti tecnologici degli utensili da taglio al tornio:

  • Strumenti personalizzabili – L’integrazione di strumenti stampati in 3D ha consentito la produzione di geometrie di strumenti personalizzate ottimizzate per applicazioni specifiche. Questa personalizzazione può portare a una migliore evacuazione del truciolo, una migliore gestione del calore e angoli di taglio su misura.
  • Strumenti adottivi – Sono stati sviluppati strumenti in grado di adattarsi alle diverse condizioni durante la lavorazione. Questi utensili possono regolare automaticamente parametri come la profondità di taglio e la velocità in risposta alle proprietà del materiale o ai cambiamenti di usura dell'utensile.
  • Miglioramenti del software CNC – Il continuo miglioramento del software CNC consente un controllo più preciso sui percorsi utensile e sui parametri di lavorazione. Ciò porta a una maggiore precisione e alla capacità di creare geometrie complesse con un intervento umano minimo.
  • Combinazione di processi – L'avvento di utensili ibridi che combinano processi come tornitura, fresatura o foratura in un'unica operazione migliora l'efficienza e riduce la necessità di configurazioni multiple.

Conclusione:

In questa esplorazione degli utensili per tornio CNC e della costruzione di stampi, abbiamo navigato attraverso le complessità di vari utensili per tornio CNC, approfondito le complessità di materiali e design degli utensili, e ho assistito ai notevoli progressi nella tecnologia dei torni. Dalla precisione degli utensili HSS alla durabilità del metallo duro e alla sofisticatezza delle operazioni controllate da computer, questi progressi sottolineano un salto significativo nell'efficienza e nella qualità della produzione.

HiTop industriale emerge come un pioniere nello sfruttamento di queste innovazioni. Ci impegniamo a sfruttare tutto il potenziale della tecnologia dei torni CNC per fornire precisione, efficienza e soluzioni personalizzate fabbricazione di stampi. Il nostro impegno verso l'eccellenza ci posiziona come partner di fiducia in una miriade di settori, spingendo continuamente i confini di ciò che è possibile nell'ingegneria della produzione.

Domande frequenti:

  1. Posso richiedere progetti di stampi personalizzati da HiTop Industrial?

HiTop Industrial è specializzata in disegni di stampi personalizzati, offrendo soluzioni personalizzate sulla base delle specifiche esigenze del cliente. Il nostro team di ingegneri e progettisti esperti è esperto nella realizzazione di progetti di stampi personalizzati su misura per le vostre esigenze specifiche. Sfruttando la tecnologia CNC all'avanguardia, garantiamo precisione, qualità e funzionalità in ogni stampo che creiamo. Che si tratti di complessi componenti aerospaziali, sofisticati dispositivi medici o innovativi componenti automobilistici, le nostre soluzioni su misura sono progettate per soddisfare le richieste più impegnative di qualsiasi settore.

  1. Qual è il tempo di consegna tipico per un progetto di costruzione di stampi?

I tempi di consegna variano in base alla complessità e ai requisiti del progetto. Tuttavia, le tecniche moderne come la prototipazione rapida riducono significativamente i tempi di consegna. Contatto il nostro team tecnico per ottenere aiuto con il tuo progetto.

  1. Che tipo di servizi post-vendita vengono forniti?

Servizi post vendita in genere includono supporto per la manutenzione, fornitura di pezzi di ricambio e assistenza per qualsiasi domanda o problema operativo.

  1. Esiste flessibilità nelle quantità degli ordini per i servizi di lavorazione CNC?

La maggior parte dei fornitori di servizi di lavorazione CNC prevede un limite di quantità minima dell'ordine (MOQ). Ma non è il caso di HiTop! Siamo flessibili nelle quantità degli ordini, soddisfacendo sia le esigenze di produzione su piccola che su larga scala.

  1. Ci sono opzioni per la prototipazione rapida presso HiTop Industrial?

Sì, offerte HiTop Industrial servizi di prototipazione rapida, consentendo un rapido sviluppo e test dei progetti prima della produzione su vasta scala.

articoli Correlati

Sommario

Articolo correlato

Italian

Contattaci oggi, ricevi una risposta domani

Hai due metodi per fornire i file

Nota: le tue informazioni/file saranno mantenuti strettamente confidenziali.

Ciao, sono Sparrow Xiang, COO della società HiTop, io e il mio team saremmo felici di incontrarti e imparare tutto sulla tua attività, requisiti e aspettative.